Istituzioni di linguistica a.a. 2010-2011

Istituzioni di linguistica a a 2010 2011 l.jpg
1 / 18
0
0
1324 days ago, 482 views
PowerPoint PPT Presentation

Presentation Transcript

Slide 1

Istituzioni di linguistica a.a. 2010-2011 Federica Da Milano federica.damilano@unimib.it

Slide 2

Le lingue d'Europa - I confini dello spazio europeo: settentrionali (regioni artiche) occidentali (il fronte atlantico) meridionali (il bacino del Mediterraneo) orientali (???) - spazio dall'Atlantico agli Urali

Slide 3

Le lingue d'Europa

Slide 4

La frattura tra Oriente ed Occidente - 476 d.C. : frattura tra Impero romano d'Occidente e Impero romano d'Oriente - Mondo latino-romano/mondo greco-bizantino

Slide 5

L'Europa contemporanea - Frammentazione linguistica del continente (più di 60 lingue 'statutarie') 'omogeneità': semi tutte le lingue europee appartengono alla famiglia linguistica indoeuropea Eccetto: basco, lingue uraliche (ungherese, finnico, estone, lappone), maltese, turco di Turchia - il quadro linguistico europeo risultava già ben definito alla fine del I millennio

Slide 6

La formazione del quadro linguistico indoeuropeo d'Europa Teoria tradizionale - > primo processo di indoeuropeizzazione dell'area europea: V-IV millennio a.C. Popolazioni di 'guerrieri-pastori' provenienti dalle steppe centro-asiatiche Ipotesi dei kurgan (tumulo funerario) Marija Gimbutas

Slide 7

La formazione del quadro linguistico indoeuropeo d'Europa la teoria della 'dispersione neolitica indoeuropea' Origin of Man, Language and Languages (ESF) Renfrew VII millennio a.C. Diffusione delle tecniche agricole Punti di irradiazione: penisola anatolica, penisola balcanica, alcune aree del Mediterraneo centro-occidentale

Slide 8

La formazione del quadro linguistico indoeuropeo d'Europa - La teoria della 'continuità uralica' Stanziamenti di genti uraliche risalenti al Paleolitico Cavalli Sforza, Menozzi, Piazza

Slide 9

I gruppi linguistici indoeuropei lingue anatoliche Lingue tocarie Lingue celtiche Lingue italiche Lingue germaniche Lingue baltiche Lingue slave Lingue indo-iraniche Lingue 'confine': neogreco, albanese, armeno

Slide 10

Greco e latino nella formazione dell'Europa linguistica Greco e latino, all'altezza dell'età imperiale romana, raggiunsero un alto livello di convergenza linguistica e culturale Koiné greco-romana di età imperiale Alto medioevo (secoli IX-X): bipolarizzazione tra un'Europa latino-romana (e romano-germanica) e un'Europa bizantina (e greco-slava) Le lingue veicolari dell'Europa medioevale: latino, greco, paleo-slavo

Slide 11

Il ruolo del latino Il ruolo della Chiesa I clerici Le prime università Il diritto La grammatica Vocabolario tecnico-scientifico

Slide 12

Il ruolo del greco 'aureo isolamento' del greco bizantino Forte ideologizzazione nei confronti della lingua greca, considerata semi sacra Disprezzo dei dotti bizantini nei confronti del greco parlato

Slide 13

Le prime testimonianze delle lingue romanze Momento cruciale: Medioevo Invasioni barbariche 842: giuramenti di Strasburgo 960: placiti capuani

Slide 14

Le prime testimonianze delle lingue germaniche Iscrizioni runiche Influsso del francese antico sull'anglosassone (dominazione normanna)

Slide 15

Le prime testimonianze delle lingue slave Unica tradizione linguistica: antico slavo ecclesiastico, creato 'a tavolino' nel IX secolo da Cirillo e Metodio

Slide 16

Il ruolo dell'arabo 711-716: conquista araba della Spagna 827-878: conquista araba della Sicilia Algebra, cifra, zero, almanacco, alchimia, ecc.

Slide 17

Il ruolo del turco Presenza specialty nel sud-est europeo 1453: conquista di Costantinopoli

Slide 18

Gli alfabeti alfabeto latino alfabeto cirillico alfabeto greco

SPONSORS